Carpi VS Vicenza

24 Lug 2016 - 17:00Test Match | C.S. Pergine Valsugana - TN

CARPI-VICENZA 3-1

Marcatori: 3’ Catellani, 26’ rig. Lasagna, 44’ Di Gaudio, 80’ rig. Di Piazza

CARPI (4-4-2): Colombi (46’ Petkovic), Poli (75’ Basit), Romagnoli, Blanchard (46’ Sabbione), Gagliolo (73’ Mastroianni); Letizia, Crimi (57’ Mortaroli), Lollo (46’ Mbaye), Di Gaudio (46’ Fedele); Catellani (46’ Comi), Lasagna (46’ Jawo). All.: Castori

Vicenza (4-4-1-1): Benussi (34’ Dani); Beduschi (dal 79′ Bianchi), Bogdan (dal 67′ Madrigali), Brighenti (dal 45′ Pucino), D’Elia (dal 73′ Pinato); Vita (dal 44′ Orlando, dall’87’ Otero), Urso (dal 45′ Rizzo), Signori, Siega (dal 77′ Giusti); Galano (dal 65′ Di Piazza); Raicevic (dal 65′ Cernigoi). A disp. Coulibaly. All. Lerda

Arbitro: Cecchin di Bassano del Grappa (Torresan di Bassano del Grappa e Albertin di Padova)

 

PERGINE VALSUGANA (TN) – Si chiude con un 3-1 la seconda amichevole stagionale dei biancorossi, che nel ritiro di Pergine si impongono sul Vicenza. Decidono i gol di Catellani, Lasagna e Di Gaudio nel primo tempo, con il Vicenza che accorcia nella ripresa su rigore.

Pronti via e Catellani porta subito in vantaggio i biancorossi con un tap-in da sotto misura su perfetto invito di Letizia. Ancora Catellani protagonista al 26’, quando Benussi lo atterra in area: rigore trasformato da Lasagna per il 2-0. Dopo una sosta di 5’ per infortunio al portiere vicentino Benussi, sostituito da Dani, al 36’ è ancora Lasagna ad andare vicino al gol, ma il neoentrato estremo veneto è bravo e blocca a terra. Il 3-0 arriva però al 44’, quando è Di Gaudio ad accentrarsi dalla sinistra per trovare l’angolo basso con un destro a giro.

Nella ripresa, dopo la girandola di cambi dell’intervallo, è ancora il Carpi a rendersi pericoloso per primo con Poli, che al 58’ Poli chiude di testa a lato di poco. Un minuto dopo è bravo Petkovic su Siega, poi al 75’ bella discesa di Letizia conclusa con un destro rasoterra che si spegne di poco alla destra del palo di Dani. Nel finale, prima Rizzo su punizione dal limite impegna Petkovic ad un difficile intervento, poi all’80’ Di Piazza accorcia per il Vicenza trasformando un calcio di rigore. Le ultime occasioni sono ancora biancorosse, con i colpi di testa per Comi e Mastroianni e due volte ma il punteggio non cambia.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi