carpifc.com

Official Website

Piscitelli: “Voglio ripagare la fiducia del Carpi che ha scommesso su di me”

CARPI – Le dichiarazioni di Riccardo Piscitelli in conferenza stampa:

Sono contento di aver avuto l’opportunità di giocare, cerco di ripagare la fiducia che il Carpi mi ha dato in un momento così delicato per noi. Sappiamo che ora servono solo grandissime prestazioni, le sei partite che ci restano sono come finali ed è bello poter contribuire in questo momento importante. Dopo alcuni risultati negativi, è bastata una vittoria per tornare al cento per cento della fiducia, che è molto importante”.

“In queste ultime sei partite avremo molti scontri diretti che varranno doppio. Adesso però pensiamo alla trasferta di Lecce, dove sappiamo che servirà un’impresa perchè in casa sono molto forti e puntano dritti alla Serie A. In alcune partite contro le big ci è girato tutto male, quindi speriamo che sabato giri bene anche a noi”.

“La nostra fase difensiva? A parte la gara contro il Padova, non sono stato troppo impegnato nelle ultime partite però i gol subiti sono spesso nati da errori nostri. Dobbiamo limare questi errori”.

“È stato difficile stare senza squadra e allenarsi per conto proprio fino alla chiamata del Carpi a dicembre. In quel periodo mi sono allenato da solo, con il collega Jacopo Viola che ora gioca nel Gozzano, per stare in forma. La chiamata del Carpi è stata casuale e inattesa: ero appena tornato a casa dopo essere stato in prova per una squadra in Norvegia, quando mi ha chiamato il direttore Stefanelli per rimpiazzare Colombi che era stato squalificato per due partite”.

“L’infortunio di Simone mi ha portato adesso a giocare di più, e anche questa è stata una cosa inattesa. Ho aspettato tanti anni per giocare in Serie B, ma ci tengo a dire che ho grande rispetto e stima per Colombi, che conoscevo dai camp con le Nazionali Under 19 e 20. Lo stimavo già da allora e vedendolo qui ho apprezzato la sua professionalità. Mi sono sempre trovato bene a lavorare con lui, è un ragazzo riservato e molto deciso. So cosa significhi dover affrontare un infortunio e stare fermo. Sono convinto che Simone tornerà al meglio fisicamente e mentalmente”.

“I video su Instagram? E’ una cosa nata l’estate scorsa, quando mi allenavo da solo con Viola: non avevamo alcuna visibilità e per monitorare i nostri allenamenti abbiamo iniziato a filmarli e caricarli sui social e la cosa ha avuto un gran successo tra i portieri”.

Leave a Reply

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi