carpifc.com

Official Website

AZIMUT E’ IL NUOVO MAIN SPONSOR

{{title}}
Sponsor maglia Azimut
{{title}}

E’ con grande orgoglio che il Carpi F.C. 1909 annuncia una nuova prestigiosa partnership con il Gruppo Azimut, la più grande realtà finanziaria indipendente nel mercato italiano quotata alla Borsa di Milano, che per le prossime due stagioni sarà main sponsor del club biancorosso. Azimut-Investimenti campeggerà infatti sul petto delle maglie biancorosse che da agosto calcheranno per la prima volta nella storia il palcoscenico della Serie A.
“Siamo davvero orgogliosi e felici dell’abbinamento con Azimut  – dice il proprietario del Carpi Stefano Bonacini – Da oggi iniziamo questa partnership che ci accompagnerà nella nostra avventura in Serie A con la certezza che sarà di reciproca soddisfazione”.
“Siamo rimasti molto colpiti dalla storia del Carpi – afferma Paolo Martini, direttore commerciale e consigliere di amministrazione di Azimut – che in soli 5 anni ha scalato le vette del calcio italiano coronando un sogno e dimostrando che con una squadra giovane, dotata di determinazione, passione e guidata da persone competenti si possono ottenere risultati straordinari. Tutte qualità che da sempre contraddistinguono anche Azimut. Nel Carpi abbiamo, inoltre, riconosciuto tutti gli elementi di una start up di successo capace di affrontare sfide importanti come quelle della Serie A, a sottolineare il desiderio di crescita di tutto il tessuto imprenditoriale della zona costituito da un elevato numero di piccole e medie aziende, in linea con il progetto Libera Impresa con cui abbiamo deciso di sostenere gli imprenditori e le imprese italiane durante tutto il loro ciclo di vita. Ci aspettiamo che questo viaggio che faremo insieme possa essere vincente e fortunato per entrambe le nostre aziende”.

Gruppo Azimut, una storia di successo

Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente nel mercato italiano, totalmente autonoma da gruppi bancari, assicurativi o industriali. Un Gruppo con una storia consolidata, protagonista da oltre venticinque anni nel settore del risparmio gestito. Una storia che nasce nel 1989 ed è proseguita con una crescita costante fino a raggiungere le dimensioni attuali che valicano i confini nazionali. Azimut è infatti presente anche in Lussemburgo, Irlanda, Svizzera, Monaco, Turchia, Hong Kong e Shanghai, Taiwan, Brasile, Singapore, Messico e di recente anche in Australia.  Un Gruppo moderno, quotato alla Borsa di Milano dal 2004 e da Marzo 2010 inserito nell’indice FTSE MIB (nel 2012 Azimut è risultato il miglior titolo del listino) dove attualmente si posizione entro le prime 35 società italiane per capitalizzazione e da settembre 2013 nell’indice EuroStoxx 600. Conta oltre 180 mila clienti assistiti da 1550 financial partner (attraverso la Rete di distribuzione – Azimut Consulenza – e le divisioni AZ Investimenti, Apogeo Consulting, Azimut Wealth Management, Azimut Global Advisory, Institutional & business partner) e a giugno 2015 più di 35 miliardi di euro di masse totali, di cui oltre 30 miliardi fanno riferimento al patrimonio gestito. Una realtà dinamica formata dai migliori gestori e financial partner che operano in modo integrato. Azionisti di riferimento di Azimut sono oltre 1200 tra dipendenti, promotori finanziari, gestori e manager organizzati in un patto di sindacato mentre la maggioranza del capitale è flottante.

Innovazione, dinamismo e reattività rispetto ai mercati, prontezza nel comprendere e gestire le esigenze dei clienti sono dei valori da sempre condivisi dal management, financial partner e gestori del Gruppo. Nel corso della sua storia, Azimut ha saputo proporre prodotti innovativi, alcuni dei quali, nel tempo, si sono ampiamente diffusi sul mercato finanziario italiano.

Nel 2013, fermo restando il core business della gestione di patrimoni, il Gruppo ha ampliato il proprio modello attraverso la piattaforma Libera Impresa, una serie integrata di servizi ed iniziative con focus sugli imprenditori e le imprese per sostenerle durante il loro ciclo di vita, da quando nascono attraverso un’idea che diventa startup, a quando crescono e hanno necessità di esplorare nuovi strumenti e servizi anche in un’ottica di futura quotazione in Borsa.

Attualmente sono sei i progetti di Libera Impresa:

SiamoSoci, piattaforma web per l’investimento in start-up innovative che dà supporto ai giovani imprenditori in fase di avvio della propria impresa. Ad oggi ha realizzato più di 10 milioni di investimento su una cinquantina di start-up ed ha creato il progetto Club Digitale, primo veicolo di investimento diversificato che detiene un portafoglio di partecipazioni composto da circa 20 startup selezionate dai migliori acceleratori.

P101, operatore del Venture Capital specializzato in investimenti early-stage nel settore digitale supportato dal Gruppo Azimut e dal Fondo Italiano di Investimento.

Azimut Global Counseling, società del Gruppo dedicata all’attività di Advisory nell’Investment Banking che, nell’interesse del cliente imprenditore, supporta  in mondo indipendente le aziende (con fatturato superiore ai 10 milioni di euro) nelle proprie scelte strategiche. In due anni di attività AGC ha incontrato e raccolto dati di oltre 400 aziende e chiuso due mandati importanti.

IPO Challenger, iniziativa che in un contesto di IPO riservato di un’azienda eccellente vuole spronare la crescita di ottime imprese ed il loro avvicinamento ai listini borsistici offrendo nel contempo opportunità di investimento per i clienti Azimut. Con Ipo Challenger, Azimut ha contribuito al successo dell’operazione Italian Wine Brands quotata all’AIM.

Minibond, è in fase di lancio il fondo Antares AZ1 dedicato ai minibond, tra i 4 fondi per i quali il Fondo Italiano d’Investimento ha approvato di recente l’investimento per un ammontare complessivo di almeno 100 milioni di euro. Il fondo Antares AZ 1 è un fondo chiuso promosso da Azimut e sarà gestito da Futurimpresa SGR SpA, piattaforma per le Imprese attraverso cui il Gruppo offre strumenti alternativi (Private Equity, Minibond, etc.) a supporto delle Piccole Medie Imprese.

Progetto di partnership con il progetto ELITE di Borsa Italiana attraverso il quale Azimut vuole aiutare le aziende a costruire la propria storia di successo per ottimizzare il processo di quotazione.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi