carpifc.com

Official Website

Belec: “Pronto a crescere con il gruppo”

CARPI – Queste le dichiarazioni di Vid Belec, rilasciate durante la presentazione ufficiale nella sala stampa dello stadio “Cabassi”.

“A Carpi con un anno di ritardo? E’ tutto vero. Era venuto l’ex direttore in albergo a cercarmi, ma avevo già preso la decisione di andare in Turchia e non se n’è fatto nulla, anche perché mancavano un po’ di cose da chiarire. Questa volta abbiamo deciso velocemente, Sogliano mi ha convinto subito con parole semplici”.

“L’impatto con Perrone? Buono, stiamo lavorando bene e ne sono contento. Avere un preparatore dei portieri bravo non può che essere positivo per un portiere giovane che vuole migliorare tanto”.

“Nel debutto contro la Samp credo sia mancata un po’ di tranquillità, di consapevolezza nei propri mezzi. Contro l’Inter è andata meglio, siamo stati sfortunati per qualche decisione dell’arbitro ma alla fine è quella la strada giusta. Dobbiamo lavorare, ascoltare il mister e fare quello che dice lui”.

“Le gerarchie? Giocherà chi merita, chi si allenerà meglio e starà più in forma. Decidono il campo ed il mister. Non mi è mai capitato di ritrovare una situazione in cui ci sono tre portieri dello stesso livello. Siamo tutti e tre bravi. Penso che la concorrenza fa bene, spinge a dare sempre il massimo”.

“Il mio obiettivo? Lavoro per crescere ancora. E’ vero che in Serie A non ho mai giocato, ma questo è un incentivo per lavorare al massimo”.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi