carpifc.com

Official Website

Castori: “Con l’Atalanta per fare la nostra gara, ci crediamo”

CARPI – Queste le dichiarazioni di Fabrizio Castori rilasciate nella conferenza stampa alla vigilia di Carpi-Atalanta.

“E’ una gara importante contro una squadra che è in difficoltà a livello di risultati ma che ha comunque dei valori importanti, come ha dimostrato nel girone d’andata. Noi dovremo essere bravi a giocare la nostra partita con concentrazione e determinazione, mantenendo sempre i nervi saldi e dando un’impronta giusta alla gara per quelle che sono le nostre prerogative”.

“La classifica corta sta ad indicare un maggiore equilibrio nel girone di ritorno. Tutto è ancora in discussione e c’è ancora da giocare. Noi siamo in ritardo ma sappiamo che i giochi sono ancora aperti, quindi ci crediamo. Dell’avversario ho sempre grande rispetto, bisogna affrontarlo con la giusta umiltà: gli ultimi risultati non credo che influiranno sulla partita di domani, che sarà difficile a prescindere da quanto successo prima”.

“Tutte le settimane rivediamo la partita precedente ed analizziamo gli errori, in modo da correggerli. Non esiste una partita in cui non si sbagli, ma l’analisi è funzionale al miglioramento. I ragazzi sono carichi, hanno ripreso fiducia ed entusiasmo dopo il punto di Torino, ottenuto contro una squadra di buona levatura”.

Borriello in campo dall’inizio? Non lo so. Di sicuro lui merita tutto il nostro rispetto, come tutti i calciatori dell’Atalanta. Sarà una partita delicata sia per noi che per loro, quindi mi aspetto che chiunque vada in campo cercherà di fare una buona prestazione, da una parte e dall’altra”.

“Non mi lascio coinvolgere dai giudizi della stampa sul modo di giocare della mia squadra. Ultimamente sono arrivati degli elogi per l’atteggiamento con cui abbiamo affrontato il Napoli. Altre volte abbiamo ricevuto delle critiche. Io accetto le valutazioni con serenità, nel bene e nel male, senza arrabbiarmi o esaltarmi. Non devo giustificare il modo in cui gioca la mia squadra nei confronti della critica. Noi cerchiamo di fare risultato contro tutti: è chiaro che contro le squadre più forti adottiamo degli accorgimenti tattici”.

“Sono sereno perché la squadra si è allenata molto bene questa settimana. Tutti hanno messo in campo grande intensità, hanno acquistato quasi tutti una condizione ottimale e questo mi rende fiducioso riguardo a ciò che vedremo domenica”.

De Guzman? E’ un giocatore di qualità, ha classe e fantasia. La condizione la acquisirà col tempo e con un minutaggio frazionato nelle prossime partite, perché è da diversi mesi che non gioca. Quando lo vedremo in campo ci renderemo conto di quali saranno le sue risposte”.

Pinilla? Tutte le squadre hanno giocatori forti. Ogni domenica dobbiamo confrontarci con autentici campioni e ci stiamo abituando a questo. Quello che conta è l’attenzione e la concentrazione con le quali approcceremo la gara”.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi