carpifc.com

Official Website

Castori: “Orgoglioso del nostro lavoro”

UDINE – Queste le dichiarazioni dell’allenatore biancorosso, Fabrizio Castori, al termine della partita con l’Udinese:

“A fine partita mi sono complimentato con i ragazzi, perché sono stati splendidi, un gruppo fantastico. Da gennaio in poi abbiamo collezionato 28 punti, una rincorsa clamorosa, un qualcosa di straordinario. Retrocedere a 38 punti ci lascia l’amaro in bocca. Non meritavamo di lasciare la Serie A, abbiamo fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità ma non è bastato. Siamo orgogliosi di quanto fatto, il Carpi ha dimostrato di essere una squadra giovane, forte, pulita: usciamo a testa alta da questo campionato”.

“Sappiamo quello che abbiamo passato durante questa stagione. Siamo una squadra che veniva dalla Serie B, dopo un campionato vinto in modo straordinario. Ci siamo rimessi in sesto a campionato in corso, ritornando a quella che era la forza di questo gruppo, ovvero la freschezza, il lavoro e la gioventù di tanti ragazzi che erano esordienti in Serie A e hanno fatto qualcosa di straordinario“.

Il futuro? Ne dobbiamo ancora parlare. Oggi ero concentrato su questa partita. Volevamo finire bene, ci siamo riusciti e sono contento che i ragazzi abbiano fatto una grande partita stasera. Questo era il mio unico pensiero, il futuro lo valuteremo“.

“Non abbiamo pagato l’inesperienza, ma la rivoluzione impropria e fuori luogo fatta a inizio campionato. Abbiamo cercato di rimettere a posto le cose, ma in un campionato difficile come la Serie A non è facile. Retrocediamo per un punto, la realtà dice questo”.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi