carpifc.com

Official Website

Castori: “Questo è il vero Carpi, tre punti meritati”

GENOVA – Queste le dichiarazioni dell’allenatore biancorosso, Fabrizio Castori, al termine della partita con il Genoa.

“Sicuramente è stata una bellissima prestazione. Abbiamo ritrovato il vero Carpi. Oggi i ragazzi sono stati fantastici, hanno buttato il cuore oltre l’ostacolo, giocando anche un ottimo calcio. Abbiamo insistito, nonostante un primo tempo in cui abbiamo avuto delle opportunità, ma che abbiamo chiuso in svantaggio. Volevamo assolutamente ribaltare questo trend, ci abbiamo creduto e la nostra convinzione ed il nostro coraggio ci hanno premiato”.

“Tutti i ragazzi hanno dato il massimo, i cambi hanno portato alla squadra quel contributo di esperienza, per quanto riguarda Borriello, e di freschezza, nel caso di Di Gaudio e Lasagna, importante per raggiungere il risultato. E’ stata una vittoria meritata e ritorniamo in corsa per la salvezza. Siamo sulla squadra giusta, siamo fiduciosi per il futuro”.

A chi dedico la vittoria? Ai ragazzi, allo staff, alla società e a tutto l’ambiente che ci circonda. Abbiamo sofferto questo inizio di campionato per varie vicissitudini, però non abbiamo mai perso la fiducia e la convinzione in noi stessi, lavorando sempre duramente”.

Martinho? Il suo caso è stato ingigantito, si è trattato di un normale screzio che può succedere, come in tutte le famiglie. Oggi, viste anche le caratteristiche dell’avversario, ci serviva un tornante che facesse bene entrambe le fasi. Durante la settimana ho visto che si è allenato bene, ho deciso di metterlo in campo e sono stato ripagato”.

“All’intervallo ho detto ai ragazzi che non ci poteva sfuggire la vittoria. Stavamo giocando bene, dovevamo rimanere lucidi e non demoralizzarci per il risultato. Ci è anche andata bene, di solito paghiamo i nostri errori, mentre oggi abbiamo approfittato dell’inferiorità numerica degli avversari. Il calcio è anche questo. Abbiamo conquistato la prima vittoria in trasferta in Serie A, la mia prima personale: godiamoci questo momento e speriamo ne vengano altre per raggiungere la salvezza”.

La forma fisica? Sicuramente è migliorata, ma credo che ci siano ancora margini di crescita. Già dal secondo tempo contro il Chievo avevo visto buone cose, oggi abbiamo corso dal primo all’ultimo minuto. Questo risultato, inoltre, ci dà morale e ci aiuterà per dare il meglio”.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi