carpifc.com

Official Website

Colombi: “Contenti dell’avvio, ma viviamo alla giornata e pensiamo a fare 50 punti”

CARPI – Simone Colombi è stato questa sera ospite di Sport Qui sull’emittente ufficiale biancorossa Tv Qui. Ecco le sue dichiarazioni:

“Quest’anno abbiamo cambiato tanto, sono andati via tanti giocatori che qui hanno dato e vinto tanto. E’ cambiato l’allenatore e quindi quest’estate ci potevano essere tanti punti di domanda, ma in settimana si lavora bene, conosciamo le nostre qualità e pensando partita per partita possiamo raggiungere il nostro obiettivo che è raggiungere il prima possibile i 50 punti”.

“In Serie B non ci sono squadre materasso e bisogna battagliare ogni sabato. Sarà così anche a Cremona dove andremo convinti di poter fare risultato”.

“La porta inviolata dopo tre gare? Sono contento, quando un portiere non subisce reti lo è sempre. Ma è più importante vincere le partite, se queste mie prestazioni non fossero state affiancate dai risultati della squadra sarebbe un’altra cosa. Stiamo lavorando tutti bene, gli attaccanti sono i primi difensori e i difensori i primi attaccanti”.

“Con i ragazzi della vecchia guardia ci sentiamo spesso. La cosa bella del Carpi è la grande amicizia anche fuori dal campo. Questo permette di fare sempre una corsa in più in campo per i compagni, il gruppo è alla base di tutto”.

“Margini di miglioramento? Sì, un portiere può sempre migliorare, quest’anno sento la fiducia di tutti, abbiamo un bel gruppo anche con i portieri sotto la guida di Perrone col quale lavoro da quattro stagioni, con lui si lavora bene. Quando arrivano i risultati è perchè si lavora bene in settimana”.

“Federico (Serraiocco, ndc) è un ragazzo eccezionale, sin dal primo giorno ci siamo trovati subito bene, ci diamo consigli e abbiamo instaurato un bel rapporto”.

“Con Belec ho sempre avuto un buon rapporto, l’anno scorso mi hanno frenato due infortuni, prima l’anca e poi il polpaccio che mi ha tenuto fuori a lungo. Cerco sempre di mantenere un equilibrio sia quando le cose vanno bene che quando vanno male”.

“Siamo tutti convinti di non aver fatto niente fin qui, mancano 39 partite e dobbiamo solo continuare a lavorare”.

“Differenze tra Castori e Calabro? Castori è un allenatore molto pratico, che bada al sodo e l’ha dimostrato centrando i risultati anche senza giocare magari un calcio spettacolare. Calabro si è imposto alla grande, è entrato in uno spogliatoio con tanti giocatori che sono qui da anni e ha dato una bella impronta sia a livello tattico che di spogliatoio”.

“I tifosi per noi sono fondamentali, spero veniate in tanti sia agli allenamenti che alle partite perchè siete il dodicesimo uomo in campo”.

“A Carpi mi sono trovato bene sin dalla mia prima esperienze qui quattro anni fa. Qui ho trovato una bella realtà, un clima difficile da trovare da altre parti”.

“Quando senti la fiducia da parte di tutti sin dal primo allenamento è importante, ti senti responsabilizzato e al centro del progetto ma il giudice è sempre e solo il campo. Però partire con sensazioni positive è importante”.

“I 9 punti che abbiamo fatto vanno scalati ai 50 che dobbiamo raggiungere, un campionato equilibrato come la B va vissuto alla giornata, senza guardare troppo oltre”.

“Malcore? L’ho ribattezzato la mosca perchè in campo è fastidiosissimo e questi gol li fa anche in allenamento. E’ in grado di calciare in porta da ogni situazione, meglio averlo con noi che contro”.

“La Cremonese è un’ottima squadra con grandi attaccanti, non è un caso che abbiano segnato 7 gol nelle ultime due gare. Giocheranno in casa e vorranno vincere davanti ai propri tifosi, noi dovremo fare un’altra grande partita”.

Leave a Reply

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi