carpifc.com

Official Website

Crimi: “Arrabbiati per l’espulsione, ma usciamo a testa alta”

NAPOLI – Queste le dichiarazioni di Marco Crimi al termine di Napoli-Carpi:

“Usciamo a testa alta, questa partita ci deve comunque dare forza perché abbiamo fatto un’ottima gara contro una grande squadra e certamente se fossimo rimasti in undici ce la saremmo potuta giocare di più fino alla fine”.

“Sapevamo che era una partita difficile, nel primo tempo abbiamo chiuso bene gli spazi, stavamo controllando bene anche nel secondo tempo poi l’espulsione ha cambiato la partita“.

“Ero lì a cinque metri, ammesso che sia stato fallo, di sicuro non è stato Bianco a commetterlo ma eventualmente Zaccardo. E comunque sarebbe stato un fallo di gioco a 40 metri dalla porta, l’ammonizione sarebbe stata severa anche se a carico di Zaccardo. E’ dura da mandare giù perché poi ha condizionato la nostra ultima mezz’ora”.

“La prestazione ci deve dare forza per continuare a rincorrere il nostro obiettivo salvezza. Ci abbiamo messo tutto: grinta, cattiveria agonistica, voglia di portare a casa il risultato. Il nostro spirito dev’essere sempre quello di oggi e delle ultime partite”.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi