carpifc.com

Official Website

Crimi: “Ci crediamo al 100%, non molleremo mai”

CARPI – Queste le dichiarazioni salienti rilasciate stasera da Marco Crimi durante “Sport Qui-Speciale Serie A” alla tv ufficiale biancorossa Tv Qui:

Guardando la classifica non ci basta fare pareggi come a Torino quindi dovremo dare qualcosa in più ma per com’è andata la partita ci teniamo stretto il pareggio”.

“Trovare squadre che stanno bene come Napoli, Roma e Fiorentina non ci ha aiutato ma le abbiamo affrontate a testa alta”.

“Quando sono arrivato ho trovato subito una squadra già metallizzata su quello che doveva fare. Il mister ha sempre predicato cattiveria, concentrazione e correre più degli altri. Eravamo penultimi ma il modo di giocare della squadra esalta le mie qualità che sono l’aggressività e l’intensità. Tutti mi hanno consigliato di venire qui e quando ho avuto la possibilità di venire non ci ho pensato un momento. Appena ho sentito che c’era l’interesse del Carpi ho dato il via libera al mio agente perché i sei mesi senza giocare sono stati difficili”.

Non guardo a bilanci personali finchè non arriveranno i risultati di squadra, poi se ci salveremo saremo tutti contenti e soddisfatti”.

“Quanto ci crediamo? Al 100%, abbiamo ancora tutto davanti a noi e non molleremo mai. Dipenderà da noi perché ci sono tanti scontri diretti”.

“Ho trovato un bel gruppo, che rema per lo stesso obiettivo. Sono tutti ragazzi umilissimi, sono rimasto davvero colpito di questo. Sono stati davvero bravi i ragazzi che hanno accolto i nuovi nel modo migliore”. 

“Cosa mi ha detto Castori il primo giorno? Che c’è da correre più degli altri e a me tanto è bastato perché è quello che so fare”.

“Non pensavo di trovare subito tanta continuità in campo, io provo a dare il massimo ogni settimana per farmi trovare pronto e aiutare la squadra”.

“Un mio pregio e un mio difetto? Il pregio è che corro, il difetto è che a volte corro troppo (ride, ndr)”.

“Su chi fare la corsa? Tutte le nostre avversarie hanno individualità importanti, noi dobbiamo pensare solo a noi stessi e adesso all’Atalanta. Dobbiamo provare a fare punti in ogni partita“.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi