carpifc.com

Official Website

Fedele: “Miglioriamo per non subire gol”

CARPI – Queste le dichiarazioni di Matteo Fedele, rilasciate durante la conferenza nella sala stampa dello stadio “Cabassi”.

“Io una sorpresa? Questo è il mio gioco. Anche in Svizzera giocavo così. Ho fatto bene, ho dato molto per la squadra, quindi sono contento delle mie prestazioni”.

“Rimpianti per non giocare in Europa League col Sion? Noi giochiamo in Serie A. Uno dei miei obiettivi era quello di giocare in Italia. Ora non penso al Sion, ma al Carpi”.

“L’Europeo? E’ un obiettivo. Se deve arrivare, arriverà. Non vado di fretta, penso a fare bene con la mia squadra e poi vediamo”.

“A livello di squadra dobbiamo migliorare nella concentrazione, per evitare di prendere gol negli ultimi minuti”.

“Regista? L’ho già fatto nel Sion. Se il mister mi chiedesse di giocare anche in porta, sono pronto. Faccio quello che lui mi dice”.

“Cosa è cambiato per noi mezz’ali con Sannino? C’è poco di diverso. Dobbiamo aggredire di più l’avversario, mentre il centrocampista che sta davanti alla difesa deve darci una mano, perché vede il gioco meglio di noi e ci parla molto”.

“Lichtsteiner? Non lo conosco personalmente, è svizzero come me e gli mando il mio in bocca al lupo”.

“Il campionato è ancora lungo. Adesso è un momento importante, dobbiamo fare punti. Tutta la squadra è cosciente di quanto fatto in questi primi due mesi, ma c’è ancora tutta la seconda parte da giocare”.

“Napoli e Fiorentina? Sono due squadre che giocano bene. Contro di loro abbiamo fatto due ottime partite. Il risultato contro la Fiorentina non ci ha sorriso. Loro giocano per le parti alte della classifica, noi per la salvezza. Dobbiamo lottare lo stesso in tutte le gare, a prescindere dai nomi di chi affronteremo”.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi