carpifc.com

Official Website

Gino: “Voglio ripagare la fiducia del club”

CARPI – Queste le dichiarazioni di Federico Gino, rilasciate durante la presentazione ufficiale nella sala conferenze di Gaudì Spa.

“Le mie caratteristiche? Ho già giocato in passato da fluidificante, dove mi ha impiegato il mister ieri. Il mio ruolo naturale però è quello di centrocampista centrale. Posso giocare sia in una linea a 3 come centrale o mezz’ala che in un reparto a quattro. Se il mister mi chiede di ricoprire il ruolo di ieri, lo faccio senza nessun problema”.

“Il calcio italiano? Il Carpi è da due anni che fa la storia. E’ la prima volta che partecipa al campionato di Serie A, uno dei più difficili del mondo. Ci sarà da lottare per mantenere la categoria”.

“La trattativa? C’è stato da pazientare un po’ per la questione del passaporto, abbiamo dovuto aspettare gli ultimi giorni di mercato per chiudere il trasferimento. Spero di poter ripagare la fiducia di Sogliano, dei miei agenti, del mister e di tutti quelli che credono in me”.

“Il mio giocatore preferito? Sergio Busquets. Vedo molti suoi video e cerco di imitarlo”.

“Il Mondiale Under 20? E’ stata un’esperienza unica, che non dimenticherò mai. Siamo riusciti ad arrivare in finale contro una grande Francia composta da calciatori che militavano tutti in squadre di campionati importanti. In quel momento Pogba già era un calciatore affermato, sono contento di avere nuovamente l’opportunità di sfidarlo in Serie A.”

“Il passaggio da Montevideo a Carpi? Passo dalla città più popolata dell’Uruguay ad un paese di piccole dimensioni, dove però mi trovo bene. Quando sono uscito in giro con Gaspar la gente ci ha chiesto di fare delle foto e ci ha trattato molto bene”.

“La differenza tra il campionato uruguagio e quello italiano è grande. Nel mio Paese il livello è alto, ma il calcio europeo è il top per un calciatore. Mi sento pronto per questo salto, spero di avere l’opportunità di dimostrare le mie qualità”.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi