carpifc.com

Official Website

IL CARPI PREMIATO DALLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Prestigioso riconoscimento istituzionale questa mattina per il Carpi, premiato insieme al Bologna F.C. dal presidente della Regione Stefano Bonaccini, che ha consegnato una targa simbolica alle due società emiliane per aver ottenuto la promozione in serie A.

A ritirare il riconoscimento per il Carpi è stato il socio di maggioranza e Ad biancorosso Stefano Bonacini, affiancato dall’Ad del Bologna Fenucci. Presenti anche il sindaco di Carpi Alberto Bellelli e il presidente della commissione Sport del Comune di Bologna.

Il presidente della Regione Bonaccini ha ringraziato le due società per le emozioni che hanno saputo regalare ai propri tifosi e ha sottolineato il proprio orgoglio: “Avete proposto un calcio pulito, fatto di impegno e abnegazione, oltre alla capacità di compiere un’impresa sportiva utilizzando i mezzi a disposizione”

“Ringrazio queste società sportive per quanto hanno saputo regalare ai propri tifosi – ha commentato il presidente della Regione -, ma siamo soprattutto orgogliosi perché avete proposto un calcio pulito, fatto di impegno e abnegazione, oltre alla capacità di compiere un’impresa sportiva utilizzando i mezzi a disposizione. Competenza e serietà ancora più apprezzabili in un momento come questo, con lo sport professionistico coinvolto in ciò che vediamo”.

Il proprietario del Carpi, Stefano Bonacini, ha quindi ripercorso le emozioni “di quello che sempre più mi rendo conto sia stato un risultato straordinario”, mentre Fenucci del Bologna Fc ha rimarcato la “necessità di un consolidamento del ritorno ai vertici del calcio, così importante anche per un territorio come questo, che merita tali risultati”.
image_large

image_large-1

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi