carpifc.com

Official Website

Lasagna: “Ci aspettano quattro finali, con Jerry intesa in crescita”

CARPI – Le parole di Kevin Lasagna nella conferenza stampa di questo pomeriggio:

“I gol al Trapani? Il primo ha chiuso una bella ripartenza di Jerry che dopo aver portato palla per 60-70 metri mi ha servito con i tempi giusti. Nel secondo sono stato bravo a stoppare il pallone rinviato da un difensore e a calciare subito sul primo palo“.

“A Terni troveremo un avversario a cui dovremo stare attenti, non dobbiamo assolutamente sottovalutarli. Per rendimento e classifica somigliano al Trapani e in casa hanno fatto ottimi risultati battendo il Frosinone pochi giorni fa”.

“I play-off? Noi non dobbiamo pensare alle altre e al distacco tra la terza e la quarta, ma alle nostre partite che per noi sono quattro finali. I conti li faremo alla fine”.

“Sempre in campo da oltre un anno? Fisicamente mi sento bene, credo di aver dimostrato di poter giocare bene dall’inizio o entrando in corsa. E’ sicuramente importante il lavoro che il nostro staff tecnico ci fa fare in settimana“.

“L’intesa con Mbakogu? Ci troviamo bene, ultimamente il feeling è migliorato ancora grazie anche al lavoro in allenamento“.

“Dove devo migliorare? Forse negli appoggi e negli scarichi per i compagni e anche con il piede destro per dare meno punti di riferimento agli avversari. E sicuramente devo avere più freddezza sotto porta.“.

“Il mio futuro a Udine? Prima di tutto penso a fare bene fino alla fine con il Carpi. Per me non è cambiato molto, forse inconsciamente sono più sereno sapendo che giocherò in Serie A l’anno prossimo. Andrò là per fare le cose come ho fatto qui dal primo giorno, ossia cercando sempre di dare il mille per cento. Ma, come detto, ora penso solo a finire al massimo questo campionato”.

“La Serie A? Tre anni fa, come Carletti, non potevo vivere di solo calcio nei Dilettanti. In quegli anni ho fatto praticantato da geometra, aiutavo i miei genitori al lavoro e per un po’ ho fatto anche il panettiere. Quando il Carpi mi ha acquistato speravo di poter ambire a certi palcoscenici, ma non pensavo che potesse accadere così velocemente”.

 

Leave a Reply

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi