carpifc.com

Official Website

LE PRIME PAROLE IN BIANCOROSSO DI BENUSSI E WILCZEK

Giornata di presentazioni in casa Carpi. Oggi pomeriggio hanno fatto il loro debutto davanti alla stampa i nuovi acquisti Francesco Benussi e Kamil Wilczek, introdotti dal presidente Claudio Caliumi: “Sono i primi due acquisti di questa nuova stagione che ci proietta in Serie A, siamo convinti che ci possano dare una mano importante nel raggiungimento dei nostri obiettivi”, ha detto il presidente.

“Aver già lavorato a Verona e Palermo con il direttore Sogliano ha agevolato mia la scelta di venire a Carpi – ha esordito Benussi – Arrivo in una squadra di giovani che mi ha impressionato sia per i risultati che per la qualità del gioco espresso in campo e che ha meritato di arrivare in Serie A. Prime impressioni di Carpi? Una realtà piccola che sta diventando grande velocemente. C’è entusiasmo nell’ambiente, ho girato ancora poco, ma sembra una città a misura d’uomo, molto vivibile. Sono molto contento anche dal punto di vista extra calcistico”. Sulle prospettive future: “Spero che l’entusiasmo dell’ambiente ci trascini verso un buon campionato. Il segreto, secondo me, starà nel saper gestire i momenti difficili: non bisognerà abbattersi quando non arriveranno i risultati, ma dovremo essere bravi a continuare a lavorare con serenità”.

Carico per la nuova esperienza anche l’attaccante polacco Wilczek: “Ho avuto offerte da varie parti d’Europa – ha dichiarato – ma ho scelto Carpi perché credo sia la soluzione migliore per continuare il mio percorso di crescita. Arrivare in Serie A è per me un punto d’arrivo, so che le difficoltà saranno maggiori ma non ho paura”. “Le mie caratteristiche? Mi piace il gioco aereo, pressare i difensori per indurli all’errore ed amo attaccare gli spazi per puntare alla porta. Spero – ha concluso – che il titolo di capocannoniere del campionato polacco, frutto di un duro lavoro a livello individuale, sia il trampolino di lancio per la prossima stagione nella quale voglio aiutare il Carpi a raggiungere la salvezza”.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi