carpifc.com

Official Website

Ligi: “Fondamentale mantenere l’atteggiamento giusto”

CARPI – Le dichiarazioni di Alessandro Ligi nella conferenza stampa di questo pomeriggio, verso Palermo-Carpi di domenica 25 marzo:

“La vittoria con la Pro Vercelli una svolta? Non lo so, più che la vittoria guarderei la prestazione, sono quattro partite che non subiamo gol e in Serie B è fondamentale. E’ una caratteristica che avevamo un po’ perso a inizio anno solare, ma dobbiamo mantenerla. Dopo i pareggi con Entella e Cesena abbiamo fatto due belle vittorie a Pescara, contro ogni pronostico, e con la Pro Vercelli con cui abbiamo anche espresso un bel gioco”.

“A Palermo sappiamo che ci attende una partita difficile, molto difficile, hanno defezioni per i convocati in Nazionale ma hanno anche un organico in cui i sostituti sono all’altezza. Dobbiamo pensare soprattutto a mantenere la mentalità che abbiamo ritrovato nelle ultime quattro gare in cui abbiamo ottenuto punti fondamentali: non mollare mai e essere combattivi su ogni pallone. Sappiamo che senza l’atteggiamento giusto possiamo perdere contro qualunque avversario, per cui andiamo a Palermo con il coltello tra i denti cercando di fare la nostra partita, per portare punti a casa”.

“Difesa a 3 o a 4? Non cambia molto, dietro siamo tutti giocatori validi, adesso torna disponibile anche Brosco. Non è tanto un discorso di assetto tattico, ma soprattutto di mentalità e atteggiamento che avevamo un po’ perso a inizio 2018”.

“La mia stagione? Sono soddisfatto fin qui, ma la differenza la fanno le ultime gare che sono quelle che determinano i campionati. Il gol? Manca, non solo a me ma un po’ a tutti noi difensori tranne Poli che ha fatto un gran gol a Salerno. Ma sono importanti anche i gol su palla inattiva, su cui stiamo lavorando allenandoci sempre bene. Garritano e Di Chiara, come Jelenic, sono ottimi tiratori, stiamo provando schemi e soluzioni per trovare il gol anche su calcio piazzato”.

“Abbiamo voglia di arrivare il prima possibile a quota 50 punti, ce ne mancano 6 che possono sembrare pochi ma non lo sono perchè vanno fatti. Mi è già capitato in passato di restare a secco di punti per qualche gara e dopo cambia tutto perchè le partite disponibili diminuiscono e diventa tutto più difficile. Vediamo di raggiungere il prima possibile il nostro obiettivo, poi vedremo se ci sarà tempo per alzare l’asticella”.

“L’assenza di Mbakogu? Chiaramente è un giocatore importantissimo per noi, ma è importante anche la reazione che la squadra ha avuto senza di lui conquistando punti e fornendo buone prestazioni. Speriamo possa tornare presto a darci il suo contributo, intanto vediamo di continuare su questa strada”.

“Sabbione dietro a Melchiorri? E’ stata una sorpresa per tutti, Alessio ha dimostrato di poter fare bene in quel ruolo, lo staff tecnico è stato bravo a trovare questa soluzione per sopperire all’assenza di Mbakogu e la squadra ad adattarsi”.

“Il mio contratto? Ho ancora un altro anno con opzione, quindi non è una priorità, che è quella di far bene ogni gara. Sicuramente posso dire che mi sto trovando molto bene qui a Carpi e la mia volontà è quella di proseguire qui, poi vedremo cosa succederà da qui alla fine della stagione”.

“Il calendario? Stiamo pensando solo al Palermo, ma sappiamo che dopo avremo due scontri diretti con Ternana e Ascoli che saranno importantissimi. E’ tutto nelle nostre mani, avremo un finale di stagione importante e difficile in cui ci giocheremo tutto”.

Leave a Reply

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi