carpifc.com

Official Website

L’UNIVERSITA’ DI URBINO CONFERISCE IL SIGILLO D’ATENEO AL CARPI

Il Carpi F.C. 1909 accoglie con grande orgoglio la notizia, ricevuta dall’Università di Urbino “Carlo Bo”, del conferimento del Sigillo d’Ateneo.

Questo il comunicato dell’Università “Carlo Bo”:

“Per la prima volta il sigillo dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo sarà assegnato a una società sportiva, il Carpi Football Club, modello di gestione sano e innovativo, che nell’estate 2014 aveva scelto Urbino per il suo ritiro precampionato. Il significato del conferimento è tutto nel messaggio del rettore Vilberto Stocchi: “Sono particolarmente lieto di comunicare che la nostra Università ha deciso di conferire il Sigillo d’Ateneo, massimo riconoscimento della nostra Istituzione, alla Società CARPI F.C. 1909, a testimonianza dei meriti collettivi che hanno permesso ad un glorioso Club di raggiungere un prestigioso obiettivo nel campo dello Sport, con la seguente motivazione:

“Società di antiche tradizioni, il Carpi F.C. 1909, dopo alterne vicende nel calcio dilettantistico e professionistico, è stato rifondato nel 2000 ripartendo dai gironi di Eccellenza. Nel 2008, con l’avvento di imprenditori e di manager sportivi lungimiranti, ha inizio un nuovo percorso culminato nel 2013 con il raggiungimento della Serie B. A distanza di soli due anni il Club ottiene una fantastica Promozione nella Massima Serie. Un percorso virtuoso sostenuto da un vero progetto collettivo che ha saputo coniugare far play finanziario, corretta gestione, organizzazione manageriale, rispetto delle regole, attenzione ai giovani. E non dimentichiamo che nel 2012 la città di Carpi è stata messa in ginocchio da un terremoto di vaste proporzioni. Il Club diventa così il simbolo di una rinascita, un modello sportivo da seguire ed un esempio per le giovani generazioni”.

La cerimonia si terrà lunedì 25 maggio nell’Aula Magna di Palazzo Battiferri alle 11,30.

Il Sigillo dell’Università di Urbino è stato consegnato in tempi recenti a personalità quali Gehrard Schröder, Martin Schulz, Carlo Rubbia, Sergio Zavoli, Andrea Camilleri, Vittorio Sgarbi e Piero Guidi.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi