carpifc.com

Official Website

Mancosu: “Cuore e grinta per rimanere in A”

CARPI  – Queste le dichiarazioni rilasciate oggi in conferenza stampa dall’attaccante biancorosso Matteo Mancosu:

“Bologna-Carpi non sarà per me una partita come le altre. Non mi era mai capitato di giocare per due squadre nella stessa stagione e ritrovare i miei ex compagni da avversari. Un po’ di emozione all’inizio ci sarà, è troppo importante per noi fare una bella partita e cercare di portare a casa la vittoria. Tre punti che ci mancano da un po’ e che ci consentirebbero di avvicinarci alle dirette concorrenti per la salvezza.”

“Le prossime tre partite saranno il crocevia della stagione. Dopo il Bologna affronteremo Frosinone e Hellas Verona che, insieme a noi, sono le squadre messe peggio in termini di punti. Dovremo sfruttare a tutti i costi i prossimi incontri per collezionare più punti possibile. Poi ci sarà la pausa ed il gran finale: dobbiamo rimanere attaccati alle dirette concorrenti e superarle nelle ultime partite.”

“Desideri di rivalsa verso i rossoblù? La voglia di mettermi in mostra ci sarà, ma nessun sentimento negativo. Non ho rimpianti per come è andata a Bologna. Adesso gioco nel Carpi, servono punti per la salvezza ed è giusto che lotti per questa maglia.”

Verdi e De Guzman? Sono due calciatori forti, che saltano l’uomo e sono bravi nell’ultimo passaggio. Possono darci un grosso contributo, man mano che passano le settimane li vedo sempre più nel vivo del gioco.”

“E’ un periodo che il Bologna gioca bene. Ci aspetta un’atmosfera calda, visto che si parla comunque di una grossa piazza. Ultimamente, visti i risultati positivi, sempre più gente sta andando allo stadio e credo che ci sia voglia di vincere il derby, ma noi ci crediamo.”

“La stagione scorsa al Cabassi il Carpi ha meritato la vittoria. E’ stata una partita piena di capovolgimenti di fronte nei primi 20 minuti, ma dopo il gol di Pasciuti è stato un monologo biancorosso, in cui è stato evidente il divario atletico tra le due squadre. Nella partita al Braglia di ottobre, invece, dopo il vantaggio del Carpi è arrivata l’espulsione di Lollo e il gol di Masina ci aveva permesso di ritrovare una vittoria che mancava da tanto. Da lì, dopo l’esonero di Delio Rossi, il Bologna ha cambiato marcia ed ora si trova a metà classifica.”

“Sarà una sfida importante soprattutto per noi: abbiamo tanto bisogno di punti rispetto a loro, quindi dobbiamo dimostrarlo sul campo. Servirà mettere tanto cuore, grinta e dovremo sfruttare le nostre armi, andando subito in profondità. Dovremo essere bravi a sbloccare la partita, cosa non facile visto che loro non hanno subito gol con Juve e Palermo, ma sfruttando il contropiede potremo farcela.”

“Calo fisico? Non credo ci sia stato. Ci stiamo allenando sempre tanto e bene in questi giorni, siamo contenti di questo e speriamo che si vedano i frutti la domenica.”

“Un bilancio di questi due mesi in biancorosso? Sto giocando abbastanza. Per gli attaccanti parlano i gol: voglio incrementare il mio bottino perché un gol in campionato e un in Coppa Italia sono pochi. Devo dare una mano a questa squadra perché ha bisogno di restare in questa categoria, perché lo vogliamo tutti e lo merita. Mi sto impegnando per trovare la migliore condizione fisica e per mettermi a disposizione del mister e della squadra.”

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi