carpifc.com

Official Website

Poli: “Ci è mancata la zampata finale”

MODENA – Queste le dichiarazioni di Fabrizio Poli al termine di Carpi-Atalanta:

“Il rigore? Il contatto c’è stato, Borriello era sicuro di prendere la palla ma l’ho anticipato, si sono intrecciate le gambe e l’arbitro, che era vicino, ha fischiato la massima punizione. E’ la prima volta che conquisto un rigore, mi era capitato solo di causarne (ride, ndr).”

”L’Atalanta ha un grande potenziale offensivo. Oggi mancava uno dei calciatori migliori, Gomez, ma la velocità di D’Alessandro e l’imprevedibilità di Diamanti possono mettere in difficoltà chiunque.”

“Il campo pesante ha messo in difficoltà noi quanto loro. Peccato perché abbiamo avuto nel primo tempo una grande opportunità con Lasagna, poi abbiamo subito gol alla prima vera occasione dell’’Atalanta. Siamo riusciti a recuperare la partita e purtroppo ci è mancata la zampata finale per portare a casa i tre punti.”

Abbiamo l’obbligo di crederci. La vittoria di oggi sarebbe stata davvero utile, però era importante non perdere. Abbiamo conquistato un punto, siamo a 6 lunghezze dalla quart’ultima. E’ normale che una vittoria rilancerebbe ancora di più le nostre chance salvezza. Finché la matematica non dirà diversamente, continuiamo a lottare.”

“La trasferta col Bologna? Affronteremo una squadra che, dal cambio della guida tecnica, sta facendo grandi cose. Andremo lì a fare la nostra partita, cercando di uscire con dei punti.”

“Sono felicissimo di essere ritornato, in estate erano state fatte scelte diverse. Ho fatto una buona prima parte di stagione col Novara, sono tornato qua per dare il mio contributo. Darò tutto fino alla fine per dimostrare anche a me stesso che posso stare in Serie A.”

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi