carpifc.com

Official Website

Sannino: “Premio per la sofferenza, grazie a Castori”

MODENA – Queste le dichiarazioni dell’allenatore Giuseppe Sannino rilasciate al termine della partita contro il Torino.

“In tre giorni non ho potuto fare grandissime cose. Ho trovato ragazzi orgogliosi e credo che anche loro vogliano dedicare questa vittoria a lui”.

“Noi vogliamo fare un calcio organizzato. Per farlo, però, ci vuole tempo e questi tre giorni mi sono serviti per far capire ai ragazzi che più vicini sono in campo, più si possono aiutare a vicenda e togliere spazi agli avversari. Dobbiamo migliorare nel fraseggio e portare gli attaccanti a non abbassarsi troppo, ma stasera ci ha premiato, aldilà di tutto, la voglia di soffrire e questa è la cosa più importante”.

“Abbiamo fatto una partita equilibrata. Abbiamo sofferto, in alcune circostanze ci ha premiato anche la buona sorte, ma per quello che hanno fatto questi ragazzi sono tre punti meritati”.

“Castori? Fabrizio ha portato questa squadra in Serie A, facendo parlare tutta Italia e tutta Europa. La vita va avanti, se noi ci piangiamo addosso, possiamo anche non giocare più. La Serie A è una bella sfida. Se saremo come stasera sotto l’aspetto caratteriale e se miglioreremo nella qualità nei prossimi giorni, possiamo fare tanti punti. E’ una sfida difficile in cui ci butteremo a capofitto con umiltà e dedizione”.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi