carpifc.com

Official Website

Seck: “Qui ambiente giusto per crescere”

CARPI – Le dichiarazioni di Moustapha Seck nella conferenza stampa di questo pomeriggio:

“Mi trovo benissimo qui, non mi aspettavo un’accoglienza come quella che ho ricevuto. Sono contento di stare in questo ambiente“.

“La trattativa per venire qui? Le ultime ore di mercato sono state molto intense. Il ds della Roma Massara conosce il direttore Romairone e mi aveva parlato dell’opzione di venire a Carpi. Mi disse che potevo scegliere cosa fare e ho accettato di venire qui. Anche mister Spalletti era contento che andassi a fare esperienza. Grazie a lui ho giocato, un po’ a sorpresa, una partita in Europa League contro l’Astra Giurgiu. Quella partita è stata una grande emozione, lì ho davvero capito che volevo essere definitivamente un calciatore“.

“Sono nato in Senegal e a 5 anni sono andato a Barcellona con la mia famiglia. Ho iniziato in una squadra di quartiere, lì mi ha scoperto il Barcellona. Ho fatto otto anni nella cantera, a volte mi sono allenato con i campioni della Prima Squadra. Il contatto con la Lazio è nato perché volevo provare una nuova esperienza. Alla Lazio c’erano già giocatori che avevo conosciuti a Barcellona e mi avevano parlato molto bene dell’ambiente laziale. Alla fine ho anche vinto tre titoli, quindi sono felice di quella scelta. La scorsa estate, svincolato dalla Lazio e parlando con la mia famiglia, sono andato alla Roma che mi voleva“.

“In questo esperienza a Carpi cerco esperienza e maturità. La Serie B è tosta, la preparazione è giusta per poi stare in Serie A. Qui, come alla Roma, ho capito già al primo allenamento che il gioco non si ferma mai e che bisogna correre tanto e dare tutto“.

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi