carpifc.com

Official Website

Castori: “Dobbiamo confermare i progressi visti nelle ultime gare”

CARPI – Le dichiarazioni di mister Fabrizio Castori nella conferenza stampa alla vigilia di Padova-Carpi:

“Arriva un momento molto impegnativo con tante partite nell’arco di poco tempo. Ad oggi mi conforta la crescita a livello fisico della squadra e la disponibilità dell’intero organico, quindi siamo nella condizione giusta per affrontare questo momento”.

“Quella col Padova è una delle tante partite difficili di questo campionato, è chiaro che la classifica dice che sono più vicino a noi rispetto ad altre squadre ma questo cambia poco per noi perchè dobbiamo fare risultato ogni sabato a prescindere da chi affrontiamo”.

“Durante la sosta abbiamo caricato a livello fisico nella prima settimana e questa abbiamo lavorato sull’approccio alla gara. Sono soddisfatto di come ha lavorato il gruppo, che a livello atletico ha fatto progressi”.

“Foscarini? Conosco bene sia lui che Bisoli, a cui va reso onore perchè l’anno scorso ha vinto il campionato col Padova, il nostro mestiere è fatto di situazioni momentanee. Stimo molto entrambi, sono due allenatori bravissimi ed esperti. Detto questo, la partita mette di fronte Padova e Carpi, due squadre che hanno bisogno di far punti a prescindere da chi va in panchina. Mi aspetto un avversario concentrato e ben messo in campo”.

“Ogni partita sembra l’ultima spiaggia, ma sappiamo benissimo che non è così. Un conto è alla fine del campionato, un altro è dirlo ora quando mancano tante partite alla fine. Non è che se perdi domani poi non vinci più o se vinci domani poi le vinci tutte. E’ una partita importante come lo sono tutte e quello che più conta è che il Carpi abbia iniziato un processo di crescita che deve confermare in campo a prescindere dall’avversario”.

“La difficoltà sul trequartista avversario? Dobbiamo essere bravi a far valere il nostro modulo di gioco con equilibrio, con le contromosse giuste”.

“Dobbiamo impostare la partita su ritmi alti e i cambi dalla panchina ci devono servire per tenere l’intensità alta fino alla fine”.

Leave a Reply

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi