carpifc.com

Official Website

Brosco: “Festeggiato un bel compleanno a Salerno, ma penso già alla Cremonese”

CARPI – Le dichiarazioni salienti di Riccardo Brosco questa sera ospite a Sport Qui, contenitore sportivo dell’emittente ufficiale biancorossa Tv Qui:

“Sabato è stata una bella giornata, ho festeggiato il compleanno vincendo a Salerno, ci voleva una bella vittoria in trasferta per il momento ottimo che sta vivendo la squadra”.

“Rimaniamo concentrati sul nostro obiettivo dei 50 punti, vediamo di arrivarci il prima possibile poi vediamo se sarà possibile pensare ad altro. Ma adesso pensiamo solo a quello”.

“L’infortunio di aprile è stato bruttissimo, quando sono arrivato qui sono stato seguito tutti i giorni e anche se non sono ancora al 100% sto molto meglio. Avevo firmato pochi mesi prima per il Verona e da quel punto di vista sono stato anche fortunato che al momento dell’infortunio ero tranquillo almeno sul mio futuro”.

“Una realtà piccola come Carpi ha pro e contro: quando senti il calore del pubblico dai quel 10% in più, ma è anche vero che non c’è nessuno che ti tartassa se sbagli due partite. Soprattutto per i giovani è un ambiente perfetto”.

“Sicuramente a Carpi si lavora tantissimo come succede forse solo in un altro paio di realtà, la storia insegna che questo tipo di lavoro ha sempre portato ottimi risultati e quindi avanti così”.

“Noi pratichiamo un gioco molto verticale, ci siamo trovati bene col 4-4-2 ma possiamo fare bene anche col 3-5-2. Il modulo conta relativamente, è importante soprattutto avere sempre l’atteggiamento giusto”.

“Il gol? Non abbiamo tanti calci d’angolo per provarci ma spero che arrivi presto il gol anche per dare una mano alla squadra. Solitamente ne faccio 3-4 all’anno, arriverà”.

“La Cremonese è una gran bella squadra, costruita per andare ai play-off e sarà un avversario durissimo per noi. All’andata facemmo una gara bellissima, meritavamo di vincere ma uscì un pareggio”.

“A Salerno non abbiamo fatto una super partita ma sicuramente attenta. Loro sono rientrati dall’intervallo con più foga, noi non dobbiamo mai calare di concentrazione come in occasione del loro pareggio in cui abbiamo subito gol con la difesa schierata. Abbiamo una difesa di altissimo livello, dobbiamo subire ancora meno e poi davanti essere incisivi quando abbiamo le occasioni”.

“Devo fare un tributo a Colombi che ci ha regalato tantissimi punti, è fortissimo e non so cosa ci faccia ancora in Serie B”.

“Sicuramente la Cremonese verrà qui a fare una partita equilibrata senza sbilanciarsi, proveranno a far giocare noi e a prenderci in contropiede. Dovremo essere bravi a non sbilanciarci a nostra volta, a giocare una partita intelligente”.

Leave a Reply

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi