carpifc.com

Official Website

Calabro: “Vittoria di spessore”

CARPI – Queste le parole di Antonio Calabro al termine di Carpi-Ascoli:

“Ribaltare le partite in questo modo significa aver ritrovato spirito. Mi è piaciuta la reazione dopo il primo gol subito, a differenza di altre volte ho visto furore agonistico nei miei ragazzi. Alla vigilia non pensavano ad un risultato così eclatante, anche se ero certo avremmo fatto una prestazione positiva. Sarò banale, ma quando ritrovi lo spirito le cose diventano normali. Siamo giovani ed abbiamo bisogno di una forte spinta, i ragazzi devono pensare a correre con intensità ed entusiasmo”.
“Perché sono stato cacciato dalla panchina? Ho protestato con molta vivacità, ho sbagliato e sono uscito. Le cose poi sono andare bene. In quel momento ho parlato troppo probabilmente, una reazione esagerata, ma ho un carattere focoso e non sono riuscito a trattenermi”.
 
“Sapevo che Malcore sarebbe stato determinante. Le mie vittorie sono sempre di squadra, e quando si gioca di squadra vengono valorizzate le qualità dei singoli. Per Carletti penso che il Carpi sia una società che sa lavorare sui giovani delle categorie inferiori e qui hanno l’occasione di misurarsi a livelli importanti”.
 
“Ora ci sarà il Brescia, sempre al Cabassi. Sì, però adesso godiamoci la vittoria e cerchiamo di recuperare le forze con due giorni di riposo. Il nostro obiettivo è la salvezza, il Brescia ha cambiato allenatore e verrà qui a vendere cara la pelle. Dobbiamo ragionare di partita in partita e trovare il nostro equilibrio perché ogni partita sarà diversa: affronteremo delle big, delle altre squadre che come noi vogliono salvarsi e quindi bisogna preparare ogni gara e capire se possiamo osare o meno”.

Leave a Reply

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi