carpifc.com

Official Website

Calabro: “Vogliamo proseguire il trend ad alta intensità delle ultime gare”

CARPI – Le dichiarazioni di mister Antonio Calabro nella conferenza stampa alla vigilia di Carpi-Bari:

“Inizio facendo gli auguri a tutti di buone feste, visto che dopo la gara di Cittadella non l’avevo fatto per la tanta adrenalina del post-partita. Abbiamo vissuto una settimana tipo, allenandoci tutti i giorni dopo la partita di Cittadella compresa la mattina di Natale. I ragazzi hanno accettato di buon grado questa decisione, è stato un periodo molto faticoso e stressante sia a livello fisico che mentale ma avremo poi il tempo per recuperare energie durante la pausa”.

“Quella col Bari è una partita con tante sfaccettature, ci sono tanti ex e io sono leccese, ma quello che conta sono i punti e la prestazione, per chiudere bene questo tour de force di queste ultime settimane contro squadre di alto livello”.

“Brosco si è allenato regolarmente negli ultimi giorni, per il resto abbiamo le solite assenze. Verna? Aveva subito un brutto colpo nel finale a Cittadella ma si è rivelata solo una botta e ha ripreso ad allenarsi quasi subito”.

“I tanti tiri da fuori concessi al Cittadella? Quando sono passati in svantaggio hanno portato tantissimi uomini sopra la linea del pallone e noi ci siamo dovuti abbassare giocoforza. Abbiamo lavorato sul fatto che comunque in quei frangenti non dobbiamo concedere la superiorità numerica e non concedere il tiro da fuori”.

“Mercato? Preferisco rimanere concentrato sulla partita di domani e anche in futuro non ne parlerò perchè rispetto e ho grande fiducia nel lavoro della società”.

“Galano e Improta? Il Bari arriva a concludere dopo un grande palleggio soprattutto nella propria metà campo, ci potrebbero essere situazioni simili a quelle viste col Parma con Di Gaudio e Insigne e dovremo essere bravi nei raddoppi e a costringerli sull’esterno”.

“La squadra arriva a questa partita dopo un tour de force che ci ha visto fare partite ad alta intensità sia fisica che emotiva ed è un trend che dovremo proseguire anche domani”.

Leave a Reply

Questo sito utilizza i cookie per semplificare e migliorare la navigazione. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi